ControllArmi

ControllArmi

RSS logo

Approfondimenti

Forcieri: Malesia uno dei partner prioritari dell'Italia

Sottosegretario in visita ufficiale al Maritime Air Show
Fonte: AdnKronos - 06 dicembre 2007

L'Italia guarda alla Malesia, nazione trainante di questa regione, non tanto come ad un mercato per accrescere le proprie esportazioni, quanto ad un paese con cui sviluppare un vero e proprio partnenariato strategico''. Lo ha dichiarato oggi il Sottosegretario alla Difesa Lorenzo Forcieri che ha concluso la sua visita ufficiale in rappresentanza del ministro Parisi, in occasione del Lima (Langkawi International Marittime Airshow).

Forcieri, accompagnato dall'ambasciatore italiano in Malesia Alessandro Busacca, ha incontrato il vice primo ministro e ministro della Difesa malesiano Dato'Sri Mohd Najib bin Tun Haji Abdul Razak, i Capi di Stato Maggiore della Difesa, della Marina, dell'Esercito e dell'Aeronautica e il Segretario generale della Difesa.

''I nostri due paesi hanno molte caratteristiche simili, pur essendo in due aree completamente diverse. Entrambi devono controllare migliaia di chilometri di coste e un traffico marittimo molto intenso. I problemi da fronteggiare sono comuni: immigrazione clandestina, traffici illeciti, terrorismo. Sui controlli marittimi e costieri l'Italia ha sviluppato capacita' importanti. Capacita' che siamo disponibili a condividere con la Malesia per sviluppare progetti di cooperazione di reciproco interesse'', ha dichiarato Forcieri durante il colloquio con il vice primo ministro e ministro della Difesa malesiano.
Il sottosegretario alla Difesa ha spiegato ancora che ''la partecipazione dell'Italia al LIMA, una manifestazione di rilievo continentale cui la Malesia attribuisce grande importanza, offre un'ottima occasione per far conoscere le nostre capacita' industriali e per consolidare gli eccellenti rapporti di collaborazione esistenti tra le nostre Forze Armate e quelle Malesi. Interessanti sono le operazioni industriali gia' sviluppate con successo."

Forcieri ha citato in proposito l'acquisizione negli scorsi anni delle quattro corvette Fincantieri ''Classe Laksamana'', dei quattro cacciamine ''Classe Lerici'' di Intermarine , degli elicotteri A109 di Agusta Westland, dei sistemi radar civili e militari della Selex Sistemi Integrat. Nonche' i piu' recenti programmi che riguardano gli aerei di addestramento MB339 CD della Aermacchi, e la fornitura di 35 velivoli civili Atr 72 per le due compagnie regionali della Malaysia Airlines. "Ora -ha detto- si aprono altre importanti opportunita' legate al processo di costruzione della Guardia Costiera, di ammodernamento delle Forze Armate e delle infrastrutture portuali e aeroportuali".

Il sottosegretario ha sottolineato nel corso di tutti gli incontri la volonta' del governo italiano di consolidare il processo di cooperazione tra i due paesi che ha ottenuto uno slancio decisivo in occasione dell'incontro tenutosi nel giugno scorso in Italia tra il primo ministro malese Badawi e il Presidente del Consiglio Prodi.
Forcieri si rechera' oggi in Indonesia dove incontrera' il ministro della Difesa ed il presidente della Commissione mista Esteri e Difesa del parlamento indonesiano.

.