ControllArmi

ControllArmi

RSS logo

Approfondimenti

Le armi giocattolo trasformate in vere

Fonte: Senzacolonne.it - 28 febbraio 2009

Armi giocattolo, ma tante e terrificanti, in una villetta della periferia di Brindisi, in contrada Santa Lucia. In un blitz gli agenti della sezione Volanti hanno scoperto munizioni, fucili e pistole non solo irregolarmente detenuti ma anche modificati per chissà quale scopo. Nella cucina della abitazione, sulla litoranea a sud del capoluogo, c’erano fucili e pistole a volontà. Li hanno scovati i poliziotti con un metal detector...

Tra le macchine agricole e i motori per le imbarcazioni hanno trovato numerose cartucce calibro 8, pallini da caccia in piombo, alcuni grossi petardi ripieni di polvere da sparo. Su un mobile un fucile apparentemente ad aria compressa al quale era stata sostituita la canna con un pezzo di tubo. C’era anche il calcio di un fucile con tanto di intarsi artigianali e un machete. Due ragazzi, Giuseppe Carone e Alessandro Coluccello, di 31 e 21 anni, sono stati arrestati per fabbricazione abusiva di armi da sparo in concorso. Tutte ciò che è stato rinvenuto è stato posto sotto sequestro. Non se ne conosce l’utilizzo, fatto sta che la polizia non è arrivata alla villetta per puro caso. Ci sono andati convinti di trovare qualcosa e in effetti, oltre alla quantità di attrezzi e mezzi agricoli, alle barche parcheggiate nello spiazzo antistante, è saltata fuori, in prima battuta, una buona quantità di munizioni. Quasi tutte per fucile: hanno insospettito i poliziotti che hanno frugato in ogni dove. Dentro e fuori l’abitazione del più giovane dei due, in cui al momento c’era anche l’altro: cognati, i due, si sono assicurati, al termine delle ricerche degli agenti un viaggio di solo andata per il carcere di via Appia. Resta da capire quali siano le ragioni della detenzione quell’arsenale “giocattolo”, se lo tenessero con cura, perchè semplici collezionisti o se invece tutti quegli arnesi curatissimi, intagliati ma pur sempre inquietanti, servissero ad altro.Lo diranno al giudice, se riterranno di fornire la loro versione dei fatti.

Note: Articolo al link http://www.senzacolonne.it/index.php?option=com_content&view=article&id=473:le-armi-giocattolo-trasformate-in-vere&catid=90:cronaca-brindisi&Itemid=280
.