ControllArmi

ControllArmi

RSS logo

Pubblicati i nuovi studi dell'Archivio Disarmo

Disponibili sul sito del Centro Studi
Fonte: Archivio Disarmo - 09 gennaio 2012

Sono disponibili sul sito del centro studi (www.archiviodisarmo.it) le nuo Archivio Disarmo ve pubblicazioni dell’Archivio Disarmo, connesse a temi di particolare attualità riguardo agli ambiti trattati da questo organismo aderente a Rete Disarmo.

Mentre si attuano piani di drastici tagli allo stato sociale e l'opinione pubblica chiede conto anche del bilancio della difesa, numerosi e costosi programmi di spesa gravano in questo settore, come si evince dal nuovo paper di Luigi Barbato su La spesa militare in Italia 2011.

Le armi leggere sono le vere armi di distruzione di massa, ma la loro produzione e il loro commercio appaiono non conoscere né sosta né regolamentazione: ne sono in circolazione circa 875 milioni prodotte da più di 1.000 fabbriche in 100 paesi. E' quanto emerge dal rapporto di Sara Rainelli su 'Le armi leggere nel mondo'.

Le missioni di peacekeeping sono spesso oggetto di dibattito politico spesso non approfondito. Il Parlamento è solito approvare l'intero insieme di tali missioni, mentre una valutazione di esse caso per caso appare inesistente. Il rapporto di Luigi Murro 'Le missioni italiane di peacekeeping militare' ne ricostruisce caso per caso la storia e i costi finanziari.

L'Unione Europea sta sempre più operando per un'armonizzazione delle norme in materia di commercio degli armamenti e questo coinvolge anche l'Italia con la sua legge 185/90. Marcello Albergoni approfondisce la delicata questione attraverso il paper 'La legislazione in materia di esportazione degli armamenti militari. La posizione dell’UE e l’ordinamento italiano, tra esigenze di difesa e tutela dei diritti'.

Note:

Il sito di Archivio Disarmo รจ www.archiviodisarmo.it

.