Nella seduta di mercoledì la Giunta comunale di Forlì ha deciso di aderire alla mobilitazione nazionale promossa dalla Tavola della Pace

Forlì: il Comune dice no all'acquisto dei cacciabombardieri dal Governo

Fonte: ForlìToday - 29 febbraio 2012

Il Comune dice no all'acquisto dei cacciabombardieri dal Governo
 
Nella seduta di mercoledì la Giunta comunale di Forlì ha de Logo Campagna ciso di aderire alla mobilitazione nazionale promossa dalla Tavola della Pace contro l'acquisto da parte del nostro Paese di cacciabombardieri F35. "Nel condividere le ragioni che animano la mobilitazione nazionale - dichiara l'assessore alla Pace e Diritti Umani Katia Zattoni - mi sembra doveroso sottolineare l'importanza di dedicare assoluta priorità nei finanziamenti dello Stato al rilancio e allo sviluppo del nostro Paese così duramente colpito dalla crisi".

"Negli ultimi anni è stata realizzata una drastica riduzione della spesa pubblica e in particolare dei fondi a disposizione in settori di vitale importanza per i cittadini come il welfare, la sanità, l'istruzione, i giovani. Pesanti sono i tagli previsti per gli enti locali e per le regioni nel periodo compreso tra il 2011 e il 2013, tagli che mettono in grande difficoltà la capacità di fornire risposte concrete ed efficaci per fronteggiare le necessità fondamentali dei cittadini e delle famiglie".



Potrebbe interessarti: http://www.forlitoday.it/politica/comune-forli-mobilitazione-acquisto-cacciabombardieri-f-35-governo.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/ForliToday/153595958049491

 

Note:

Articolo al link http://www.forlitoday.it/politica/comune-forli-mobilitazione-acquisto-cacciabombardieri-f-35-governo.html